Gossip & News

22 May 18
 

Beaming eyes. Button nose bedecked with freckles. Curious fingertips grasp at the Barbie your grandma gave you two christmas’ ago, as you pull her from her California dream house and into a scissor wielding nightmare. Where everything started. Where creativity is less a tint brush and scissors and more an out of date nail varnish stippled across a perfectly placed texta highlight on Barbs’ new cropped mullet. Sometimes the most wonderful ideas are forgotten in time, but sometimes the most wonderful ideas are brought to life. Hello DollFace is a cultivation of everything your younger self once aspired to create, only bigger, brighter and using techniques the nail varnish and sharpies couldn’t quite master. Taking inspiration from all that is a little bit left of centre and experimental, contrasting textures and tones, patterns and the excitement of colour. Hello DollFace is something that everyone can feel a connection to, while getting to see the animation and adventure hair can have and be. Think punk Barbie, patterns in pop colour and Andy Warhols’ pop art movement of Marilyn Monroe.

Collection: Hello Dollface
Ph: Kishka Jensen
Make-up: Abbie Mcginnis
Styling: Bree Carr

hair-collections

22 May 18

Chey Gale

 

Androgyny means conforming to neither gender perfectly, to mix both identities in the same person, in stylistic harmony. But the hairstylist noticed an odd trend in the androgynous aesthetic – it relied too heavily on traditional masculine stereotypes to be truly genderless. And that was all the spark she needed to be inspired to create her new collection Genderless.

Collection: Genderless
Ph: Elisa Mercurio
Make -up: Laura McBride
Styling: Cimone Vozzo
Coulorist: Marco Giorgio

hair-collections

22 May 18

cuffie-floreali-capelli

Cuffie floreali per avere capelli on-fleak!

Scordatevi le orrende cuffie in silicone nero e quelle classiche bianche e blu, in cotone, uscite direttamente dagli anni ’70. L’accessorio per capelli più richiesto dell’estate 2018/2019 sono le cuffie floreali! Niente più capelli che si strappano, mal di testa e segni rossi sulla fronte. Le cuffie floreali sono trendy, colorate e simpatiche da sfoggiare abbinate ad occhialoni alla Audrey Hepburn e ad un Martini cocktail.

Proteggono i capelli dal sole, sono instagrammabili per essere sicuri di finire direttamente nei trend topic dell’estate 2018 e costituiscono un vero accessorio di (quasi) alta moda! Realizzate in tessuto sintetico, le cuffie per capelli sono estremamente elastiche per abbracciare tutte le chiome, anche quelle più importanti. Non strappano i capelli, non lasciano fastidiosi segni sul viso, ma, sopratutto, sono anche super economiche.

L’hairstylist Stacey Whittaker ha lanciato una collezione ispirata alle cuffie floreali abbinate a make-up artistici iper colorati, in quanto questi accessori fanno risaltare gli zigomi ed accentuano l’eleganza di tutte quelle donne che vogliono avere un look ricercato anche in spiaggia o in piscina.

Cuffie dal 1920

Da dove nasce questa moda? Nessuno si è inventato niente di nuovo. Le cuffie floreali sono un accessorio vintage, risalente agli anni ’20. Le prime erano ideate per la sera, decorate da piume e strass. Venivano indossate durante le serate blues, nei boudoir e, di giorno, dalle signore dell’alta società. Ormai nel mondo della moda è consuetudine riproporre vecchi trend rivisitandoli in chiave moderna. Ed è proprio da questo accostamento che nascono i capi più venduti di ogni stagione: quelli che, negli anni, non tramontano mai. Un esempio? La 2.55 di Chanel, il costume intero, i pantaloni a zampa, il completo maschile indossato dalle donne, gli occhiali da sole che coprono tutto il viso. Ognuno di questi trend risale ai tempi dei nostri nonni e ritorna ciclicamente riproposto dai migliori fashion designer di tutto il mondo.




contact us
Contattaci Subito
Newsletter
Gossip e News
Beauty Bazar
GLOBENews
E-commerce
Globelife TV - Internet television
Hairfashion Gallery
Beauty News
Hair cafe
Marketing
Hair Collection